Windows 10, la preview esclusiva del nuovo sistema operativo

0
216

Pubblicità

Dopo aver rilasciato vari rumors, nei mesi passati, relativi all’arrivo del tanto atteso Windows 9, la major release Microsoft del sistema operativo più utilizzato al mondo, la casa di Redmond ha deciso di modificare -il tutto a pochi giorni dall’uscita- il suo nome in Windows 10, nel tentativo di creare qualcosa di inedito e di completamente adatto sia ai PC che ai dispositivi portatili.

Windows 10, la preview esclusiva del nuovo sistema operativo
Windows 10, la preview esclusiva del nuovo sistema operativo

L’esperienza di uso viene così unificata, come illustrato dalla conferenza di San Francisco in cui recentemente sono state illustrate le feature di Windows 10. In particolare, è stata garantita la presenza di un numero di desktop multipli, in grado di gestire il multitasking in un modo che ricorda molto da vicino gli OS open source, tra cui Ubuntu, Fedora e i derivati di Linux.




Oltre a ciò, il menu Start, reintegrato dopo le richieste degli utenti, assume nuove forme ed è in grado di integrare una ricerca online (Windows 10 si interfaccerà infatti con Bing ed altri motori di ricerca) estendendo le sue search options; a questo si aggiunge una nuova riorganizzazione dello spazio operativo, grazie a delle nuove colorate Tiles in grado di ospitare l’esecuzione di svariati programmi.

In tale modo potranno essere eseguite anche app sui dispositivi portatili: Windows 10 sostituirà probabilmente anche Windows RT sui tablet, una volta conclusa questa fase preliminare di tech preview. Attendiamo, invece, il 2015 inoltrato per l’arrivo ufficiale dell’OS, che nel frattempo, grazie al servizio Windows Insider, sta ricevendo feedback da parte degli utenti per migliorare in ognuno dei suoi aspetti, fino a giungere alla versione definitiva (Enterprise o Home):

Pubblicità

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here